Irelia

Salute:580 Rigen. Salute:8.5 Mana:350 Rigen. Mana:8 Attacco fisico:63 Veloc. d'attacco:0.625 Armatura:34 Resist Magica:32 Gittata:200 Veloc. di movimento:340
Abilità

Passiva: Fervore di Ionia
Quando Irelia colpisce i nemici con le sue abilità, ottiene un bonus cumulabile di danni ai suoi attacchi base. Al massimo delle cariche ottiene anche velocità d'attacco e infligge danni bonus agli scudi.

Q: Impeto della lama
Irelia scatta in avanti per colpire il suo bersaglio, curandosi. Se il bersaglio è marchiato o muore per Impeto della lama, la ricarica si azzera.

W: Danza sprezzante
Irelia carica un colpo che infligge più danni. Maggiore è la carica, maggiori sono i danni. Irelia subisce danni ridotti durante la carica.

E: Duetto impeccabile
Irelia lancia due lame che convergono una sull'altra. I nemici colpiti vengono danneggiati, storditi e marchiati.

R: Lama dell'avanguardia
Irelia lancia una gran quantità di lame che esplodono verso l'esterno dopo aver colpito un campione nemico. I nemici colpiti dalle lame vengono danneggiati e marchiati. Dopodiché, le lame formano un muro che danneggia, rallenta e disarma i nemici che lo attraversano.

Consigli da alleato

  • Usa Impeto della lama per coprire grandi distanze puntando i minion con poca vita per raggiungere i campioni.

  • Danza sprezzante non viene interrotta dagli effetti di controllo, quindi prova a usarla in risposta agli impedimenti in arrivo.

  • Duetto impeccabile non ha una distanza massima, prova a usarlo in modo creativo.

Consigli da avversario

  • Fai attenzione alle cariche di Fervore di Ionia e prova ad attaccare Irelia quando ne ha poche.

  • Le ondate di minion aumentano moltissimo la mobilità di Irelia: attento quando la affronti all'interno di una di esse.

  • Cerca di non sprecare le tue abilità più potenti contro Danza sprezzante.

Storia

L'occupazione noxiana di Ionia ha creato molti eroi, ma nessuno più improbabile della giovane Irelia di Navori. Addestrata nelle antiche danze della sua provincia, ha adattato la sua arte alla guerra utilizzando le eleganti ed esperte movenze per far levitare una serie di letali lame. Dopo aver dimostrato il suo valore di guerriera, è stata nominata capo e simbolo della resistenza, e si dedica ancora oggi alla protezione della sua patria.