Ivern

Salute:585 Rigen. Salute:7 Mana:450 Rigen. Mana:6 Attacco fisico:50 Veloc. d'attacco:0.625 Armatura:27 Resist Magica:32.1 Gittata:475 Veloc. di movimento:330
Abilità

Passiva: Amico della foresta
Ivern non può attaccare o essere attaccato dai mostri non epici. Ivern può creare boschetti magici sui campi della giungla, che crescono nel tempo. Quando un boschetto è completamente cresciuto, Ivern può liberare i mostri e ricevere oro ed esperienza. Dopo il livello 5 Ivern può condividere i buff della giungla con gli alleati.

Q: Capturadix
Ivern evoca un rampicante, infliggendo danni e immobilizzando i bersagli nemici colpiti. Gli alleati di Ivern possono scattare dal bersaglio immobilizzato.

W: Silvaflorida
Nell'erba alta, gli attacchi di Ivern infliggono danni magici bonus. Ivern può attivare questa abilità per creare un'aiuola di erba alta.

E: Seminascudum
Ivern piazza uno scudo su un alleato, che esplode dopo un breve periodo, danneggiando i nemici.

R: Daisy!
Ivern evoca la sua amica Sentinella Daisy, che combatte con lui. Daisy fa partire un'onda d'urto se attacca lo stesso campione tre volte di fila.

Consigli da alleato

  • Cerca di aiutare gli alleati a dare seguito a un buon Capturadix con Seminascudum!

  • Usa Silvaflorida per preparare i luoghi delle future imboscate!

  • Daisy può bloccare i colpi mirati e rallentare i nemici. Usala per far allontanare i tuoi compagni!

Consigli da avversario

  • Ivern può rivelarsi ingannevolmente sfuggente. Attenzione a inseguirlo troppo lontano.

  • L'erba alta di Ivern dura a lungo. Attenzione alle imboscate!

  • Attenzione quando combatti da solo con Ivern, se ha Daisy pronta ad aiutarlo!

Storia

Ivern Piedirovo, noto a molti come l'anziano della foresta, è un particolare mezzo uomo, mezzo albero, che si aggira per le foreste di Runeterrra, coltivando la vita ovunque vada. Conosce i segreti del mondo naturale e coltiva una profonda amicizia con tutto ciò che cresce, vola e striscia. Ivern si aggira per la natura selvaggia, impartendo la sua strana saggezza a chiunque incontri, arricchendo le foreste e confidando i suoi segreti a quelle chiacchierone delle farfalle.