Taric

Salute:575 Rigen. Salute:6 Mana:300 Rigen. Mana:8.5 Attacco fisico:55 Veloc. d'attacco:0.625 Armatura:40 Resist Magica:32.1 Gittata:150 Veloc. di movimento:340
Abilità

Passiva: Spavalderia
I lanci delle abilità potenziano i prossimi 2 attacchi base di Taric consentendogli di infliggere danni magici bonus, ridurre la ricarica delle abilità base e attaccare in rapida successione.

Q: Tocco delle stelle
Cura gli alleati vicini in base al numero di cariche accumulate. Gli attacchi potenziati da Spavalderia conferiscono una carica di Tocco delle stelle.

W: Bastione
La passiva di Bastione aumenta l'armatura di Taric e dei campioni alleati.

L'attiva protegge un alleato e crea con esso un legame che durerà fino a quando non si allontana da Taric. Le abilità di Taric vengono lanciate anche dal compagno di Bastione.

E: Luce abbagliante
Taric prepara un fascio di luce stellare che, dopo un breve ritardo, infligge danni magici e stordisce i nemici.

R: Splendore cosmico
Dopo un ritardo, rilascia energia cosmica sui campioni alleati vicini, rendendoli invulnerabili per un breve periodo di tempo.

Consigli da alleato

  • La riduzione della ricarica di Spavalderia ha un'ottima sinergia con oggetti come Fulcro dei geli, Guanto del gelo e Corazza spirituale, che offrono un effetto simile, rendendoli particolarmente potenti su Taric.

  • Usare Tocco delle stelle con il minimo delle cariche renderà gli effetti di guarigione meno efficienti a livello di mana, ma potrà aumentare di molto i danni inflitti nel tempo da Taric tramite Spavalderia.

  • Anziché conservare Splendore cosmico e rischiare che un alleato venga ucciso durante quel periodo di ritardo, può essere più vantaggioso lanciarla non appena si è sicuri dell'imminente inizio di uno scontro tra squadre.

Consigli da avversario

  • La suprema di Taric, Splendore cosmico, ha effetto dopo un lungo ritardo. Valuta velocemente se liberarti dallo scontro o tentare di uccidere i suoi alleati prima che diventi attiva.

  • Taric può ridurre la ricarica della sua abilità attaccando i nemici con Spavalderia. Cerca di tenerlo a distanza nei combattimenti a squadre e attaccalo quando prova ad avvicinarsi all'ondata di minion sulla corsia.

Storia

Taric è l'incarnazione della Protezione ed è dotato di incredibili poteri in quanto guardiano della vita, dell'amore e della bellezza di tutta Runeterra. Disonorato per inadempienza e bandito dalla sua patria, Demacia, Taric scalò il Monte Targon in cerca di redenzione e trovò il suo vero destino nascosto fra le stelle. Pervaso dal potere dell'antico Targon, lo Scudo di Valoran ora si erge sempre vigile contro l'insidiosa corruzione del Vuoto.